Io sto dalla parte della Cicala

Una piacevolissima, frizzante e divertente lettura teatrale, accompagnata interamente da musiche dal vivo, rumori, interazioni tra attori e musicanti, nonché dalle canzoni di Sergio Endrigo e Luis Bacalov sui testi del grande Gianni, piccoli capolavori che rispecchiano pienamente lo spirito dello scrittore piemontese.

Nella scelta e ancor di più nella messa in scena, non c’è stato momento in cui non ci sia stato stimolo all’invenzione, al gioco, al divertimento, all’emozione. Siamo noi artisti a dover dire grazie a Rodari per questa riscoperta: dopo averci giocato da bambini, ora abbiamo il privilegio di riproporre le sue storie anche con un pizzico di discernimento.

Il centesimo compleanno di Gianni Rodari ha dato al Teatro delle Lune e ai Barbapedana, la piacevolissima occasione di riprendere una collaborazione iniziata molti anni fa. Dopo un lungo periodo in cui i rispettivi gruppi hanno seguito percorsi artistici differenti, ora la messa in scena di Io sto dalla parte della cicala, spettacolo dedicato proprio al grande Gianni, riunisce ed intreccia nuovamente le nostre strade… naturalmente mettendoci molto in “gioco” com’è nello spirito dello scrittore piemontese, con passione, creatività e rispetto.

con Rosanna Berardo e Roberto Conte, Attori  –  Flavio Mariotto e Renato Tapino, Musicanti           

70 minuti di Teatro d’attore con Musiche e Canzoni dal vivo –  Spettacolo per famiglie, dai 7 ai 99 anni. 

 

I commenti sono chiusi.