Barbapedana: la storia

Il gruppo musicale “Barbapedana” è attivo da molti anni sulla scena musical/teatrale italiana attraverso concerti, spettacoli, seminari, organizzazione di incontri  musicali e culturali,  lezioni-concerto nelle scuole.

Si è esibito in tutta Italia, dal Piemonte alla Sardegna ed ha all’attivo concerti e tour internazionali in Messico, Tunisia, Spagna, Portogallo, Isole di Capo Verde, Grecia, Romania, Olanda, Belgio, Svizzera. Nel novembre del 2008 ha tenuto un concerto molto apprezzato per il Parlamento Europeo presso il Municipio di Bruxelles e nel 2010 ha suonato al PalaOlimpico di Torino per la manifestazione mondiale Terra Madre.

 

All’iniziale ricerca e riproposta delle tradizioni musicali del territorio veneto si è ben presto affiancato l’interesse per le musiche popolari dell’ est Europeo, comprese la musica zigana ed il “klezmer” ebraico, orientando fortemente il repertorio del gruppo verso l’area balcanica a cominciare già dagli anni ‘80.

Queste scelte hanno portato alla realizzazione di quattro incisioni e relativi spettacoli dedicati all’est europeo, che costituiscono l’asse principale dell’orientamento musicale e culturale di Barbapedana.

Il lungo periodo di attività  ha dato origine anche ad altri percorsi che permettono al gruppo di proporsi ad esempio in un Concerto di Natale, molto apprezzato da pubblico e critica, che comprende canti, musiche ed immagini provenienti da varie regioni italiane, europee e mediorientali.

Completano il repertorio un divertente spettacolo di musiche, storie, filastrocche e burattini legato alle tradizioni dell’area veneta ed uno spettacolo teatral-musicale di forti contenuti storico/sociali legato alla “Giornata della Memoria”.

Particolarità del gruppo sono alcuni spettacoli legati alla multivisione (un complesso sistema di dia-proiezione, ora digitalizzato, con suggestive immagini legate alle musiche proposte e sincronizzate a computer) completati da interventi teatrali di uno o più attori.

Discografia:

Lautareasca                          1989, musiche dell’Est Europa ed ebraiche

L’è rivà el barbapedana       1993, canti e musiche della tradizione veneta

Cuore di cane                    1995, canti e musiche zigane e russe

Sherele                             1997, musiche  balcaniche, zingare e klezmer

I Tre lorienti                     1998, musiche natalizie tradizionali europee

Yol                                           2000, musiche balcaniche, zingare e klezmer

Just married                      2000, Cd compilation rivista World Music

Decennale di Isola Folk      2000, cd compilation del festival bergamasco.

Merica, merica             2000, partecipazione al cd di   Donella del Monaco.

Ziveli!                              2004, musiche balcaniche, zingare e klezmer

Soffi d’ancia              2005, partecipazione cd “Pifferi, muse e zampogne”.

Ghetto Klezmorim            2008 cd  antologico edito da Evolution Music

COLLABORAZIONI attuali con:

Giorgio Cividal, autore di multivisione e leader della “Filò Multivisioni; gli attori Mirko Artuso, già collaboratore di Marco Paolini, Sandro Buzzati,  Linda Canciani, Paola Brolati, Charlie Gamba; il gruppo danze popolari Antico Cerchio di Padova; Alberto De Bastiani, burattinaio e cantastorie,

Principali manifestazioni  a cui il gruppo ha partecipato:

 Sete Sois, Sete Luas” (TOSCANA, Portogallo / Spagna / Cabo Verde/ GRECIA); “Sf. Gheorghe Napok” (Romania); “Festival Internazionale di Apeldoorn” (NL); “Festival du Desert” (tunisia); “tournèe mexico 2008”; “Centovalli in musica” di Intragna (CH);  “Ittiritmi” di Ittiri (Ss) ; “FOLKEST” (varie edizioni); “Biennale di Venezia”; “Festival Klezmer 1997“ e “Festival del mediterraneo 2009” di Ancona; “Festa Nazionale di Legambiente”,  Grosseto; “terra Madre” DI TORINO 2010; “FESTA DEL LIBRO EBRAICO” DI FERRARA; “OY, OY, OY FESTIVAL EBRAICO” DI CASALE MONFERRATO; “CONCERTI AL GHETTO” di venezia 2009; “Folkermesse” di Casale Monferrato (AL); “Civitella alfedena folk festival”;  “Mercantia”  di Certaldo (FI) ; “Estate all’Arsenale” di  Verona;  “Musica nomade ” – Torino , Teatro Alfa; “Colorno Folk Festival ” (PR); “Blù sconfini”, Gorizia); “Diversamente” Teatro Comunale di Belluno; “Festival della Mitteleuropa ”, Cormons (GO); Ferrara Buskers Festival 1999” come UNICO gruppo italiano INVITATO; “Isola folk” di Suisio (Bg); “Tacabanda” rassegna musicale in Val Pellice  (TO); “Festival di Multivisione di Brà” (CN); spettacolo di chiusura della mostra nazionale d’arte “Da Van Gogh a Bacon” al Teatro Edison di Treviso;  “Fantadìa 1999, 2001, 2007”, festival internazionale di multivisione di Asolo (TV); “trieste incontra la mutivisione” di trieste; “La forza delle cose” di Saluzzo (Cn); “Volkxfestival” di Bolzano;

“Concerti di Natale” a reggio emilia, Bolzano, merano, PADOVA, VERONA, pordenone, TREVISO, udine, trieste, Saluzzo (Cn) e molti altrI CONCERTI E SPETTACOLI IN  VARIE località minori italiane.

Torna all'inizio